UTILI DISTRIBUITI A SOCIETÀ SEMPLICI – Art. 32-quater

In sede di conversione è stata definita la modalità di tassazione dei dividendi distribuiti ad una
società semplice da parte di società di capitali ed enti commerciali / non commerciali residenti.
In particolare è previsto che i dividendi si intendono percepiti per trasparenza dai rispettivi soci,
con applicazione del trattamento fiscale collegato alla natura giuridica degli stessi.

Va evidenziato che il suddetto trattamento riguarda i soci residenti in Italia.
NB Le medesime previsioni sono applicabili anche per le somme / valore normale dei beni
ricevuti in caso di recesso / esclusione / riscatto / riduzione del capitale sociale esuberante /
liquidazione della società ex art. 47, comma 7, TUIR.

Per maggiori informazioni contattaci tramite il form di seguito

Accetto i termini dell'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del GDPR (Regolamento UE 2016/679).