RIENTRO PENSIONATI IN ITALIA – Commi 273 e 274

In sede di approvazione è introdotto il nuovo art. 24-ter, TUIR in base al quale le persone fisiche
titolari di redditi da pensione erogati da soggetti esteri che trasferiscono la propria residenza in
un Comune:
• della Sicilia / Calabria / Sardegna / Campania / Basilicata / Abruzzo / Molise / Puglia;
• con una popolazione fino a 20.000 abitanti;
possono optare per l’assoggettamento dei redditi di qualunque categoria, percepiti da fonte
estera / prodotti all’estero, all’imposta sostitutiva del 7%.
L’opzione può essere esercitata dalle persone fisiche che non sono state fiscalmente
residenti in Italia nei 5 periodi d’imposta precedenti a quello di esercizio dell’opzione.
Inoltre, l’opzione può essere esercitata da persone fisiche che trasferiscono la residenza da
Stati con i quali sono in vigore accordi di cooperazione amministrativa.

L’opzione in esame è:
• valida per i primi 5 periodi d’imposta successivi a quello di esercizio;
• esercitata nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta in cui viene trasferita la
residenza in Italia ed è efficace a decorrere da tale periodo;
• revocabile dal contribuente. In tal caso sono fatti salvi gli effetti prodotti nei periodi d’imposta
precedenti.

La revoca / decadenza dal regime precludono l’esercizio di una nuova opzione.

L’imposta in esame:
• è versata in unica soluzione entro il termine previsto per il versamento del saldo IRPEF;
• non è deducibile da nessun’altra imposta / contributo.
È possibile manifestare la facoltà di non avvalersi dell’applicazione dell’imposta sostitutiva con
riferimento ai redditi prodotti in uno / più Stati / territori esteri, dandone specifica indicazione in
sede di esercizio dell’opzione ovvero con successiva modifica della stessa.
I soggetti che esercitano l’opzione in esame per i periodi d’imposta di validità della stessa:
• non sono tenuti agli obblighi di monitoraggio fiscale (quadro RW);
• sono esenti da IVIE / IVAFE

Per maggiori informazioni contattaci tramite il form di seguito

Accetto i termini dell'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del GDPR (Regolamento UE 2016/679).