PROROGA “SPORT BONUS” – commi da 177 a 180

È confermata la proroga al 2020 del credito d’imposta, c.d. “sport bonus”, disciplinato dall’art.
1, commi da 621 a 626, Finanziaria 2019, a favore dei soggetti che effettuano erogazioni liberali
per interventi di manutenzione / restauro di impianti sportivi pubblici e per la realizzazione di nuove strutture, ancorché destinati ai soggetti concessionari.
Si rammenta che:
O il credito d’imposta, pari al 65% delle erogazioni liberali in denaro, è ripartito in 3 quote annuali di pari importo ed è riconosciuto:
– alle persone fisiche / enti non commerciali nel limite del 20% del reddito imponibile;
– ai soggetti titolari di reddito d’impresa nel limite del 10‰ dei ricavi annui;
O le modalità attuative dell’agevolazione in esame sono contenute nel DPCM 30.4.2019.

Per maggiori informazioni contattaci tramite il form di seguito

Accetto i termini dell'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del GDPR (Regolamento UE 2016/679).