IVA APPLICABILE AI TARTUFI – Comma 698, lett. b), c) e d)

In sede di approvazione è previsto che, con l’inserimento:
• del n. 15-bis) alla Tabella A, parte I, DPR n. 633/72 alla cessione di tartufi, nei limiti delle
quantità standard di produzione determinate da un apposito DM, è applicabile il regime IVA
speciale di cui all’art. 34, DPR n. 633/72;
• del n. 1-quater) alla Tabella A, parte II-bis, DPR n. 633/72, alla cessione di tartufi freschi o
refrigerati è applicabile l’aliquota IVA ridotta del 5%.
Con la modifica del n. 20-bis, Tabella A, parte III, DPR n. 633/72, è disposto che l’aliquota IVA
ridotta del 10% è applicabile alla cessione di tartufi congelati, essiccati o preservati immersi in
acqua salata, solforata o addizionata di altre sostanze atte ad assicurare temporaneamente la
conservazione, ma non preparati per il consumo immediato.

Per maggiori informazioni contattaci tramite il form di seguito

Accetto i termini dell'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del GDPR (Regolamento UE 2016/679).