INVESTIMENTI IN START-UP INNOVATIVE – Comma 218

In sede di approvazione è stato disposto l’aumento, per il 2019, dal 30% al 40% della detrazione / deduzione degli investimenti effettuati in start-up innovative previste dall’art. 29, DL n. 179/2012, ossia della:
• detrazione IRPEF degli investimenti effettuati, per un importo non superiore a € 1.000.000, per
ciascun periodo d’imposta;
• deduzione dal reddito imponibile degli investimenti effettuati per un importo non superiore a € 1.800.000, per ciascun periodo d’imposta.
Il medesimo aumento dal 30% al 40% è applicabile anche agli investimenti in start-up innovative
a vocazione sociale / del settore energetico.
È inoltre previsto che in caso di acquisizione dell’intero capitale sociale di start-up innovative da
parte di soggetti passivi IRES, la percentuale è aumentata, per il 2019, dal 30% al 50% a condizione che l’intero capitale sociale sia acquisito e mantenuto per almeno 3 anni.

Per maggiori informazioni contattaci tramite il form di seguito

Accetto i termini dell'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del GDPR (Regolamento UE 2016/679).