IMPRENDITORI AGRICOLI E ATTIVITÀ DI VENDITA – Commi 700 e 701

Come noto, ai sensi dell’art. 4, comma 1, D.Lgs. n. 228/2001, gli imprenditori agricoli, singoli o
associati iscritti nel Registro delle Imprese, possono vendere direttamente al dettaglio, in tutto il
territorio nazionale, i prodotti provenienti in misura prevalente dalle rispettive aziende, osservando le disposizioni vigenti in materia di igiene e sanità.
In sede di approvazione, con l’aggiunta del comma 1-bis al citato art. 4, è previsto che i soggetti in esame possono altresì vendere direttamente al dettaglio in tutto il territorio nazionale i prodotti agricoli e alimentari, appartenenti ad uno / più comparti agronomici diversi da quelli dei prodotti della propria azienda, purché direttamente acquistati da altri imprenditori agricoli.

Il fatturato derivante dalla vendita di prodotti provenienti dalla propria azienda deve essere
prevalente rispetto a quello dei prodotti acquistati da altri imprenditori agricoli.

Per maggiori informazioni contattaci tramite il form di seguito

Accetto i termini dell'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del GDPR (Regolamento UE 2016/679).